lovemarks: quando il brand arriva al cuore

Posted: 30 luglio 2018

Lovemark è l’amore per un brand o per un prodotto, si tratta di un amore incondizionato che difficilmente termina perché cresce con il tempo. Un esempio di questo genere è sicuramente Apple, moltissimi comprano un iPhone semplicemente perché amano il brand della società californiana ed amano il prodotto in se. Sostanzialmente è un modo di interpretare la fidelizzazione di un marchio. L’effetto lovemark può essere generato tenendo in considerazione tre fattori: mistero, sensualità e intimità : Mistero: grandi storie, leggende, sogni, miti e ispirazione. Sensualità: suono, olfatto, tatto, gusto, vista. Intimità: empatia, passione e impegno. 5 caratteristiche di un Lovemark  Marca emozionale La prima cosa che converte un brand in un lovemark è sicuramente l’emozione, dunque i sentimenti giocano un ruolo molto importante in questo processo. Questi marchi generano sentimenti, emozioni dove i consumatori si identificano. Riuscire ad ottenere questo effetto è veramente difficile, ma se ci si riesce allora il successo è assicurato. Marca vicina ai suoi clienti La relazione con i propri clienti è sicuramente un plus che permette ai brand, capaci di farsi sentire vicini e far sentire i consumatori parte attiva e importante, in marchi amati dai consumatori in modo incondizionato. Non si può rimanere lontani e freddi per essere un lovemarker, quindi questa è una delle caratteristiche obbligatorie e indispensabili per diventare un marchio amato. Marca che richiamano lealtà Questa è una caratteristica indiretta, in quanto permette ai consumatori di identificare un brand come “capace di risolvere” un problema o che è stato identificato come estremamente buono e di qualità. Per esempio ad un supermercato, quando cerchiamo uno yogurt, puntiamo sempre alla solita marca prima di cercare altre soluzioni. Questa è lealtà incondizionata. Marca che si pubblicizzano con il passaparola I valori di un prodotto sicuramente si pubblicizzano da solo, un detersivo che pulisce le macchie con estrema facilità sarà pubblicizzato dal cliente stesso.  I clienti si convertono in veri proprietari del brand, i consumatori si sentono parte integrante dell’azienda. Creare Lovemarks è essenzialmente la capacità di comprendere i sogni dei consumatori, sapere quello che vogliono e quando lo vogliono e creare grandi esperienze che renderanno il vostro brand una parte della loro vita.” Kevin Roberts

#ivstile progetta lovemarks