la musica gentile stimola la mente e la creatività

Posted: 5 febbraio 2018

Uno studio dell’Università di Helsinki, pubblicato sulla rivista Neuroscienze, dimostra come delle variazioni nei recettori della dopamina determinino come i suoni influenzano emozioni e pensiero creativo. Questo spiegherebbe perché le persone hanno una diversa sensibilità per la musica. La musica che la natura quotidianamente ci propone è perfetta per sviluppare idee creative. Progettare con un sottofondo di onde, foglie mosse dal vento, ruscelli che scorrono riesce anche a donarci una maggior concentrazione nello sviluppare brainstormig e brainimaging attivando aree cerebrali associate al linguaggio e ad alcuni sensori del movimento.

Brani positividelicati favoriscono il pensiero divergente, quello che consente di trovare soluzioni alternative per far fronte ad una esigenza, la musica gentile è un buon inizio per stimolare la mente e la creatività.